fbpx

E’ primavera, svegliatevi bambine

di Stefania_Alessandra
È arrivata. No, non “è arrivato il marinooooo” ma è giunta la primavera!
Ufficialmente da qualche minuto prima del 21 marzo è arrivata la stagione della rinascita: i prati fioriranno e le temperature si spera diventino al più presto più miti, le giornate si allungano e il sole tornerà a farci fare le ore più piccole. Arriveranno le allergie – per la gioia di molti – e nel bene o nel male il nostro corpo sentirà il cambiamento di stagione.

Oggi siamo davvero convinte che sia decisamente indispensabile un ‘fisico mentale’ e vogliamo quindi dare qualche buon consiglio per risvegliare corpo e mente dal torpore invernale per non farci cogliere del tutto impreparati a una delle stagioni più belle:
  • Approfittate di questa stagione per depurare il vostro organismo, come? magari con una buona abitudine come quella di un bel bicchiere di acqua tiepida con un limone spremuto tutte le mattine appena svegli a stomaco vuoto, oppure con un bell’infuso aggiungendo dello zenzeroqui i nostri consigli per una fase decisamente zen(zero).
  • Optate per un abbigliamento fatto di strati per evitare di essere sorpresi da temperature troppo calde (o troppo fredde) rispetto a come siete vestiti. La vestizione “a cipolla” vince sempre ed eviterete così improvvisi malanni di stagione.
  •  Via le tossine, bevendo tanta acqua e magari con un po’ di sano sport, una delle BiSi per esempio ha ricominciato a correre all’aria aperta, con mooolta calma dopo qualche settimana di stop causa maltempo (e pigrizia), qui qualche consiglio utile per cominciare anche voi con quella grande mazzata che è la corsa, per la serie che “se ce l’ho fatta io ce la possono fare tutti ma nessuno ha detto che è facile”. Se la corsa risulta troppo per voi (anche se in realtà non ci sono poi così tante scuse a parte particolari patologie o problemi fisici!) buttatevi sulla danza: qualche stage o lezione di danza del ventre per esempio potrà regalarvi interessanti benefici, qui il nostro approfondimento sulla danza del ventre.
  • A proposito di allergie, fate attenzione alla pulizia dei pavimenti di casa, dei capelli e dei peli dei vostri animali: sono tre dei luoghi preferiti dove il polline ama accumularsi, in casa magari evitate se possibile tappeti e moquette. Infine quando rientrate a casa cambiate i vostri vestiti che sono stati esposti per ore con l’esterno.
  • Ascoltate buona musica, si sa che da sempre la musica ha effetti terapeutici
  • cercate di dormire la notte abbastanza ore da permettere al vostro corpo di riposarsi adeguatamente per evitare di cominciare la nuova giornata già affaticati.

Anche per questo appuntamento è tutto…E’ primavera, svegliatevi bambine!

Potrebbe interessarti anche:

lascia un commento

19 − nove =

* Usando questo form sei d'accordo nella conservazione dei tuoi dati per questo sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di utilizzo, se continui a navigare assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più