fbpx

LA (PRINCIPESSA) RANOCCHIA, ESERCIZIO FACILE

di Stefania_Alessandra
tutorial ranocchia

Ci vuole un fisico mentale #21 – La (principessa) ranocchia

“Questa è la storia di una ranocchia che voleva diventare una principessa e per farlo il bacio di nessun cretino fu necessario, sfinirsi di tutorial delle BiSi invece sì. Fine.”

Il tutorial di oggi vuole proporre un esercizio soprannominato tale da noi BiSi per la posizione che si assume molto simile a quella di una rana in attesa di trasformarsi in splendide principesse! I nostri tutorial e le nostre .gif servono proprio a questo, bellezze.

La ranocchia è un esercizio per i glutei alti e i muscoli lombari, l’ausilio di un materassino (o in alternativa di un asciugamano) renderà la vita più facile.

1) sdraiata a pancia in giù, appoggia la fronte sulle mani sovrapposte in modo da tenere dritta la colonna vertebrale. Tieni le ginocchia piegate (come una rana) con le piante dei piedi unite, questa è la posizione di base in cui tornerai ogni volta.

2) solleva le cosce, le ginocchia, le gambe da terra (dal bacino in giù tutto si solleva). Busto, braccia, e testa rimangono fermi e rilassati, CHIODATI al pavimento.
3) potete iniziare con 2 ripetizioni da 25 lente e 15 veloci. Più li fate e più potete aumentare! Ascoltate il vostro corpo e guardate la .gif animata con Alessandra che alla fine magicamente si trasforma in una principessa.

Alessandra esegue la ranocchia e si trasforma in una principessa

Ricordate di ripassare gli esercizi:
sale e pepe
cosce di marmo
glutei d’acciaio parte prima
glutei d’acciaio parte seconda

e di aggiungere i nuovi di questo periodo:
– la (principessa ranocchia) di oggi
tutte a Tavola!
i cerchi nel grano

Potrebbe interessarti anche:

lascia un commento

7 + sedici =

* Usando questo form sei d'accordo nella conservazione dei tuoi dati per questo sito

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di utilizzo, se continui a navigare assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più