fbpx

Cadere in avanti

di Stefania, per gli amici Ahnia
manichino di stef.ahnia

©️ foto e testi di Stefania Cicirello – Ahnia

Spesso si sente parlare di “comfort zone” come una cosa che molte persone fanno fatica ad accettare,

in molti ritengono sia necessaria per andare avanti ed essere persone migliori, vivere nuove esperienze ed andare oltre ai limiti che molto spesso da soli ci imponiamo: schemi immaginari di cui molte volte si diventa schiavi, nella vita, nel lavoro, a casa, con i conoscenti.

La vita è piena di opportunità:

Quella storia che “si stava meglio quando si stava peggio” non l’ho mai condivisa. Abbiamo opportunità che nel passato i nostri nonni potevano a malapena sognare, ma si sa: da grandi poteri derivano grandi responsabilità, e difficoltà aggiungerei. Capita che a volte la gente vicina a noi ci trascini fuori dalla nostra zona di comfort per una semplice cena quando si è troppo stanchi per uscire, o per fare qualcosa che ci spinge oltre i propri limiti mentali, cose semplici, a volte banali, che fino a quel momento sembravano troppo grandi da affrontare.

A volte invece alcuni luoghi sparsi per il mondo hanno esattamente lo stesso effetto sulle persone, e quando succede la magia diventa realtà: vi è mai capitato di sentirvi a casa in un posto magari totalmente sconosciuto e mai visitato prima?

Ogni giorno cerco di ricordare che tutti quelli che nella vita vogliono fare dovranno cadere, ancora e ancora, e uscire dalla zona di comfort è un po’ come cadere in avanti. Se quindi state tentando di fare la vostra piccola grande impresa non c’è alcuna garanzia di non cadere,

uscire dalla zona di comfort è come cadere in avanti.

Sono cresciuta sbucciandomi le ginocchia al parco giocando con gli amici e confrontandomi con loro, lavorando duro ogni giorno in una scuola di danza classica, spingendomi oltre i limiti fisici, cadendo un po’ in avanti ogni giorno, tra un ‘grand jeté’ e una “diagonale di giri”. E’ forse questo allora il vero significato di uscire dalla zona di comfort? Potrebbe essere. Ma quando sei un adulto – con responsabilità – le cose cambiano: nella nostra società dove tutto e tutti corrono così in fretta, non interessa a nessuno dove vai o cosa stai facendo, e la chiave sta nel capire se si sta facendo bene e se quella che stai percorrendo è la giusta direzione. Come capirlo? Bella domanda. La caduta oltre la zona di comfort è forse la soluzione e cadere fuori dalla nostra routine quotidiana, la nostra città, il nostro paese, potrebbe essere una possibile direzione in cui incontrare persone nuove, nuovi stimoli e mettersi in gioco.

Cadere in avanti, ancora e ancora.

E’ forse questo il motivo della strana sensazione che di solito ognuno di noi ha quando si torna a casa dopo un viaggio? Torniamo come – sì – la stessa persona che poco prima era partita, ma con nuovi ricordi, nuovi sentimenti e un sacco di valige da disfare… Siamo stati fuori della nostra zona di comfort e senza rendercene conto ci stiamo tornando dentro: che magia! Forse il segreto è riuscire a rimanere dentro e caderci fuori ogni volta che ne abbiamo bisogno, o forse il segreto è quello di avere semplicemente meno paura, chiudere gli occhi e lasciarsi cadere in avanti.

Di una cosa sono certa, voglio continuare a cadere in avanti, magari mi sbuccerò le ginocchia come quando ero bambina, ma le ferite si rimarginano e le croste se ne vanno. Quando mi sentirò troppo stanca per andare la speranza è di ricordarmi di guardare indietro e vedere quanta strada e quante cose ho fatto.

Cadere in avanti, è tutta questione di come ci vuoi cadere: se spinto da altri, inciampando per caso o con un bel grand jeté.

Un post condiviso da Stefania Cicirello (@stef.ahnia) in data:

Potrebbe interessarti anche:

lascia un commento

tredici − quattro =

* Usando questo form sei d'accordo nella conservazione dei tuoi dati per questo sito

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di utilizzo, se continui a navigare assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più