fbpx

Questo diario è di…

di Stefania, per gli amici Ahnia
ahnia per agenda ME My Evolution

La creatività per me è sempre stata rappresentata da fogli e colori d’inchiostro,

e quando ero ragazzina il diario di scuola non è mai stato “solo” l’agenda dove annotare velocemente compiti e interrogazioni.

Il diario – scelto con grande cura in mezzo a tanti – era la mia personale piccola opera d’arte che conteneva ritagli di giornali, fotografie, frasi, testi di canzoni e – forse complici gli studi artistici – scarabocchi colorati da tutte le parti.Questo vizio dell’agenda intesa come “canale di sfogo artistico personale” mi è rimasto e tutt’oggi non c’è stata una mia agenda che non sia stata pasticciata e colorata in ogni suo centimetro di carta.

Le agende raccontano molto del suo proprietario e non solo per quello che c’è scritto,

è come lo annoti che racconta tanto di te. Se poi ne hai una che ti permette di essere personalizzata con adesivi e copertine tutto diventa più facile e divertente!

Un post condiviso da Stefania Cicirello – Ahnia (@stef.ahnia) in data:

Potrebbe interessarti anche:

lascia un commento

20 − quattordici =

* Usando questo form sei d'accordo nella conservazione dei tuoi dati per questo sito

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di utilizzo, se continui a navigare assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più